Cristallo dell’Aleph

giochi di ruolo

Appassionati e creatori di giochi di ruolo che vogliono diffondere il proprio amore per la creazione e la narrazione di fantastiche avventure provenienti da tutto il mondo.

Il Cristallo dell’Aleph è un laboratorio ludico-creativo fondato nel 2011 a Crema da Giulio Gargioni. L’interesse dei fondatori si concentra sullo studio e sulla creazione del “gioco di ruolo” con l’intento di promuovere e diffondere l’idea di Gioco.

Al progetto si uniscono molti amici, tra i quali esperti di creazione di giochi e abili narratori, ma anche nuovi appassionati che non avevano mai sperimentato nella creazione di giochi.

Il laboratorio crede molto nello sviluppo delle potenzialità espressive e comunicative di ciascuno, per questo si focalizza sulla ricerca e lo studio di materiale proveniente da ogni nazione e periodo storico, distaccandosi anche dalla canonica concezione di “gioco di ruolo“.

Il Cristallo dell’Aleph vuole creare, giocare e vivere storie, con stili e tematiche per tutti i tipi di pubblico: dai
racconti leggeri per bambini e adolescenti alle storie più serie e profonde adatte a un pubblico più maturo.
Il laboratorio, aperto a tutti, mira a mettere in comune le idee e le risorse di ciascuno, per sviluppare la creatività di tutti.

“La curiosità è essenziale per creare, sperimentare, fare nuove esperienze, avere idee ed entrare in contatto con quelle altrui; è la forza che spinge a sondare l’ignoto e ad ampliare gli orizzonti. Per questo Il Cristallo dell’Aleph intende stimolare la curiosità in tutti coloro in cui si imbatte.”

Al Festival del Gioco Perduto, il Cristallo dell’Aleph porterà alcuni giochi di ruolo come Il cane dei Gonfierville, Leviathan 1913 – episodio 1, Diario di uno sconosciuto, The Kobayashi Incident, Night at the Roles Playing, Laser & Feelings per far appassionare nuove persone e divertire chi ama già questo tipo di gioco.

Per informazioni: [email protected]

Social Share